-

Strict Standards: Declaration of JParameter::loadSetupFile() should be compatible with JRegistry::loadSetupFile() in /home/sg054742/public_html/vti.it/libraries/joomla/html/parameter.php on line 512

Lunedi 6 novembre 2017

causa manutenzione saremo raggiungibili

al seguente NUMERO DI TELEFONO: 366/6496926

Politica per la qualità e l’ambiente

certificato14001tuvSapevate che ogni volta che veniamo in vacanza al Villaggio Turistico Internazionale entriamo in contatto con l’ambiente che ci circonda?
Sì, da una parte conosciamo nuovi luoghi, ci divertiamo a giocare nella spiaggia e scopriamo tanti aspetti legati al territorio, alla popolazione locale ed alle sue tradizioni. D’altra parte però, produciamo rifiuti, consumiamo acqua, energia ed altre risorse naturali. Ci sono comunque molte cose che possiamo fare per limitare l’impatto negativo sull’ambiente e sviluppare un turismo sostenibile godendo di un ambiente pulito.
Il Villaggio Turistico Internazionale, sensibile alla qualità dell’ambiente e alla soddisfazione del cliente, ha deciso di adottare un Sistema di Gestione per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza che ci coinvolge tutti: direzione, collaboratori ed ospiti. Il Sistema  di Gestione per la Qualità, l'Ambiente e la Sicurezza ci aiuta ed insegna a:

  • prevenire e ridurre gli impatti ambientali, le lesioni e le malattie professionali, che possono nascere direttamente o indirettamente dalle attività svolte in campeggio, ispirandoci comunque ad un principio di costante incremento della qualità e della quantità dei servizi erogati al cliente nel rispetto dell’ambiente, della sicurezza e della legislazione, nonché ad un continuo miglioramento dei sistemi di gestione e dei risultati da essi prodotti;

  • individuare gli sprechi e quelle situazioni in cui non vi è una gestione ottimale delle risorse naturali e quindi controllare e contenere il consumo delle stesse; ridurre l'uso di sostanze pericolose per l'ambiente e per la sicurezza;

  • ricercare prodotti e tecnologie innovative che ci permettano di migliorare continuamente l’efficienza ambientale e la riduzione dei rischi nella gestione dei processi e nell’erogazione dei servizi;

  • formare e sensibilizzare il nostro personale e tutte le persone che lavorano per l’organizzazione o per conto di essa, affinché la presente politica trovi una concreta condivisione ed attuazionee possa essere periodicamente riesaminata dalla Direzione;

  • sviluppare piani e procedure di autocontrollo per prevenire e gestire situazioni di emergenza, di rischio ambientale e di emergenza;

  • prevedere un costante aggiornamento ed adeguamento alla normativa di sicurezza sul lavoro e ai requisiti del sistema OH&S, che consenta una preparazione mirata per tutti i dipendenti/ collaboratori dell’organizzazione

  • cogliere ogni consiglio proveniente dai nostri ospiti, dalle autorità o da altre parti interessate, che possa dare origine ad una migliore gestione rivolta alla qualità dei servizi, al rispetto dell’ambiente e alla riduzione dei rischi all’interno del campeggio.

  • aderire al progetto Emas del polo turistico della località di Bibione

Auguriamo una buona vacanza ai nostri ospiti ed un buon lavoro a chi in questa stagione ci aiuterà ad erogare un miglior servizio, a ridurre i rischi e ad inquinare meno!

 

Accessibilità

V4A Logo 2013Il Villaggio Turistico Internazionale partecipa al Progetto di Eccellenza Turistica – Sviluppo del Turismo Sociale e Accessibile della Regione Veneto che prevede la realizzazione di un sistema turistico regionale in grado di rispondere alle esigenze di tutti.
Grazie al progetto abbiamo conseguito la Certificazione Village for all – V4A®  Marchio Qualità Internazionale Ospitalità Accessibile. 

La descrizione che trovi qui di seguito è il frutto della rilevazione effettuata con V4AInside, applicazione brevettata secondo una metodologia consolidata e riconosciuta dalle Associazioni, che garantisce una informazione attenta, affidabile e precisa. Il marchio V4A® è garanzia di miglioramento continuo delle strutture e dei servizi, una adeguata formazione del personale dipendente, che passa anche attraverso la condivisione dei valori fondanti del progetto: il Codice Mondiale di Etica del Turismo, Convenzione ONU dei diritti delle persone con disabilità, Code of Good Conduct ENAT, Manifesto per la promozione del Turismo Accessibile.

 

 Il Villaggio si sviluppa su una vasta area prevalentemente pianeggiante. La principale strada comunale della città di Bibione lo divide in due aree che chiameremo "zona mare" e "zona villaggio", la prima si contraddistingue per l'area dedicata alle piazzole per il campeggio e la maggior parte dei casette mobili, la seconda per le diverse tipologie di unità abitative in muratura. In prossimità della Reception è situato inoltre il complesso residenziale composto da numerosi appartamenti che dispongono di rampa in cotto con pendenza del 13% all’entrata e si sviluppano su diversi piani collegati da ascensori (90x119x140) con pulsantiera normale.

I servizi a disposizione degli ospiti sono dislocati in diversi punti e i percorsi interni per raggiungerli sono in betonelle e con pendenze massime del 11%. Possibilità di richiedere e utilizzare ausili: n. 3 carrozzine da spiaggia e n. 1 sollevatore da piscina.

 

ZONA MARE

All’ingresso della struttura da una parte si trovano la Reception, con bancone alto 72 cm, e l’Internet Caffè con sala colazioni, entrambi raggiungibili con gradino di 9 cm superabile con rampa con pendenza del 11%, mentre dall’altra parte, superando una rampa in alluminio con pendenza del 4%, si raggiungono il Bazar e il Supermarket, con vendita di prodotti per persone con esigenze alimentari specifiche.
Il servizio igienico dell’Internet Caffè dispone di Wc a pavimento alto 48 cm con possibilità di accosto frontale e laterale destro, maniglioni in ambo i lati.

Le piscine, una olimpionica (con scivoli e riscaldata) e una con idromassaggio, sono raggiungibili con rampe in cotto con pendenza massima del 9%, mentre il Parco acquatico, con acqua a raso, è arredato con lettini e ombrelloni; tutte dispongono di cancello laterale per l’accesso di persone con passeggini o carrozzina.
A giugno 2016 è stata inaugurata la nuova area relax con piscine a piani sfalsati, sempre con acqua a raso, dotate di idromassaggi di varie tipologie e spiaggia a getti effervescenti. Il piano terra e il primo piano del nuovo parco acquatico sono accessibili attraverso una rampa in pendenza.
In questa area sono presenti il Bibo’s Grill bar e un bagno attrezzato che dispone di Wc a pavimento con apertura anteriore alto 50 cm con possibilità di accosto laterale destro e maniglioni in ambo i lati; doccia a pavimento con seggiolino richiudibile e maniglioni.
Il ristorante pizzeria, raggiungibile con un gradino di 5 cm o con rampa con corrimano e pendenza del 8%, è arredatocon tavoli quadrati a piede centrale con diramazioni, con spazio utile sottostante di 74 cm. La cucina, previa richiesta, è in grado di preparare menù specifici per celiaci, bambini, vegetariani e intolleranti.

Il lungomare pubblico, percorso pianeggiante in betonelle, è raggiungibile con percorso con pendenza del 9% e da qui è possibile raggiungere la spiaggia, dove le passerelle sono in cemento sia verticali che orizzontali al mare, ed arrivano fin sotto ad alcune postazioni ombrelloni.
Nella zona spiaggia si trovano un chiosco bar, area giochi bimbi in sabbia delimitata con recinto e il bagno attrezzato, raggiungibile con gradino di 5 cm; dispone di Wc a pavimento alto 43 cm con possibilità di accosto frontale e laterale destro e maniglioni in ambo i lati; doccia a pavimento con seggiolino rimovibile, maniglioni e fasciatoio ribaltabile.

I blocchi di servizi dove sono presenti bagni attrezzati riservati per persone con disabilità, si trovano nelle strade 6, 15, 19 e 24, raggiungibili con rampe con pendenza massima del 23%; tutti dispongono di Wc a pavimento con apertura anteriore, doccetta e maniglioni da ambo i lati; lavabi sospeso e doccia a pavimento con seggiolino richiudibile e maniglione.

ZONA VILLAGGIO

L’area parcheggio è in betonelle e n. 1 posto auto è riservato alle persone munite di CUDE (Contrassegno Unico Disabili Europeo).
Il campo polivalente è in erba sintetica mentre lo spazio giochi bimbi in erba e sabbia; accanto si trova un bagno attrezzato che dispone di Wc a pavimento con apertura anteriore alto 48 cm con possibilità di accosto frontale e laterale sinistro, doccetta e maniglioni in ambo i lati; doccia a pavimento con seggiolino richiudibile e maniglioni.
La lavanderia per gli ospiti, a gettoni, è arredata con lavatrici a carica frontale con altezza pulsantiera a 80 cm.
Il Cinema si trova al pian terreno ed è raggiungibile con gradino di 4 cm.
Il Ristorante al Villaggio è Certificato AIC; arredato con tavoli quadrati a piede centrale con spazio utile sottostante di 74 cm e la cucina è in grado di preparare menù su richiesta anche per bambini, vegetariani, vegani e intolleranti.

Il blocco di servizi igienici del Villaggio dispone anche di un bagno attrezzato. arredato con Wc sospeso con possibilità di accosto laterale sinistro e maniglioni in ambo i lati; doccia a pavimento con seggiolino richiudibile e maniglioni.

Le unità abitative disponibili sono 418, quelle ad alta fruibilità segnalate dalla Certificazione sono 6: appartamento n. 325, Villette “Anna plus” n. 91, 101 e 103 uguali e le speculari n. 90 e 105.

Lo staff della Reception è sempre a disposizione per aiutarvi a trovare la soluzione migliore per le vostre esigenze. Non esitate a contattarci!

Città d'arte

Venezia

venezia gondole

Un vero gioiello, un luogo magico e meraviglioso. Non bastano gli aggettivi per descrivere Venezia, la sua particolarità, la sua eleganza, i suoi mille aspetti. Qui la storia e l’arte si incontrano, in una città che è stata crocevia di culture e di scambi commerciali e che oggi conserva intatto il fascino di sempre. Ecco alcune indicazioni sui luoghi che potrete visitare.

Piazza San Marco e la Basilica
La piazza è il cuore della città. Vi si trova la Basilica di San Marco rivestita da mosaici che raccontano la storia della Serenissima. La sua forma a croce greca è sovrastata da cinque cupole. È la terza Basilica dedicata a San Marco: le prime due andarono distrutte. L'interno è rivestito di mosaici a fondo oro che raffigurano passi biblici e allegorici. Inizialmente, era la cappella dei Dogi della Repubblica di Venezia.

Il Palazzo Ducale
A fianco della Basilica sorge il Palazzo Ducale. Fu sede del governo della Serenissima, e la sua costruzione risale al XV secolo. Attualmente il Palazzo è un museo, con opere dei migliori artisti veneziani: la Biblioteca Sansovina, che si trova al suo interno, ospita spesso delle mostre temporanee. Segnaliamo la bellissima Sala del Maggior Consiglio, il Ponte dei Sospiri, le carceri e i Piombi. Di fronte al Palazzo Ducale sorge il campanile di San Marco. Fu costruito nel 1173 e restaurato da Bartolomeo Bon nel XV secolo. Nel 1902 e venne interamente ricostruito.

Ponte di Rialto
Il Ponte di Rialto è opera di Andrea Da Ponte e fu costruito nel 1591. Sui lati del corpo centrale si trovano negozi di lusso mentre, alla fine del ponte, sorge la pescheria e la chiesa di San Giacomo di Rialto.

Altri monumenti veneziani
Arsenale: antica fabbrica, grande esempio più importante di architettura preindustriale. Oggi ospita le esposizioni della Biennale Chiesa di Santa Maria della Salute: costruita come un ex voto da parte dei veneziani a causa della peste che nel 1630 colpì la città. Basilica di Santa Maria gloriosa dei Frari: è situata nell'omonimo Campo dei Frari ed è dedicata all'Assunzione di Maria.
I canali principali I canali principali di Venezia sono: - Il Canal Grande, che “taglia in due” la città - Il Canale della Giudecca che separa il centro storico propriamente detto dall'isola della Giudecca.

Per maggiori info su Venezia
venezia logo


Padova

padova

Città vivace che offre arte e cultura, a Padova si trovano la Basilica di Sant’Antonio, patrono della città e la Cappella degli Scrovegni nella quale è possibile ammirare i dipinti di Giotto.
Intitolata a Santa Maria della Carità, la Cappella fu fatta costruire ed affrescare tra il 1303 e il 1306 - a beneficio della sua famiglia e dell'intera popolazione padovana - da Arrigo degli Scrovegni
Padova è anche conosciuta come la città dei musei come il Museo Archeologico, il Museo d’arte moderna e medioevale dove si trovano esposti la Croce di Giotto del Trecento, i quadri di Tintoretto e di Tiepolo.
Nei dintorni di Padova consigliamo una visita alla casa di Francesco Petrarca, ad Arquà.
Di Padova segnaliamo il Palazzo della Ragione, detto anche il Salone ( perché il piano superiore è costituito da un’unica grande sala): esso si affaccia su Piazza delle Erbe e Piazza della Frutta, che ogni giorno si animano e si colorano grazie al vivace mercato.

Vicino a Padova, vicino ai colli Euganei, vale la pena di visitare la casa di Petrarca, nei pressi di Arquà.

Per maggiori info su Padova
padova turismo


Treviso

treviso

Cinta da mura cinquecentesche Treviso è una bella ed elegante città il cui cuore è rappresentato da Piazza dei Signori.
Di Treviso segnaliamo le chiese di San Nicolò, San Francesco, Santa Maria Maggiore e infine il Palazzo dei Trecento o Palazzo della Ragione, che presenta un’antica Torre risalente al 1265.

Accanto al Duomo sorge un prezioso Battistero del XI – XII secolo con nicchia affrescata da Gentile da Fabriano.
Di grande interesse è il Museo Civico Luigi Bailo con le sue tre sezioni: Archeologica, la Pinacoteca e la Galleria d’arte moderna con testimonianze artistiche di fine ottocento alla seconda metà del novecento. Treviso è famosa anche per il buon bere e per il buon cibo. Non perdetevi l’occasione di conoscere antiche e suggestive Osterie e locande dove potrete degustare ottimi vini e le pietanze tipiche della zona.

Di grande attrattiva e di grande fascino sono le Ville Venete che si trovano in mezzo al verde sulla strada del Terraglio. Fra queste segnaliamo Villa Giustinian a Roncade e Villa Albrizzi a S. Trovaso.

Per maggiori info su Treviso
treviso turismo


Portogruaro

portogruaro

Fondata nel 1140 Portogruaro fu, proprio come dice il nome, un porto commerciale fluviale, piuttosto fiorente durante il dominio veneziano.

Durante la dominazione veneziana, pur facendo parte del territorio friulano,Portogruaro conosce un periodo di prosperità grazie ai traffici dei prodotti delle campagne circostanti, agevolati dalla navigabilità del Lemene.

Con il declino di Venezia e con il trattato di Campoformido Portogruaro viene ceduta all'Austria e successivamente a seguito della Terza guerra di indipendenza italiana, Portogruaro entra a far parte del Regno d'Italia.

Fra i Musei segnaliamo il Museo Nazionale Concordiese e il Museo Paleontologico "M.Gortani" e i pregevoli palazzi quattrocenteschi. La piazza principale è Piazza della Repubblica, dove di trova il Palazzo Municipale in stile gotico.

 

VISITE GUIDATE 2017:

Tutti i giovedì, fino a fine settembre, visita guidata di Portogruaro con guida in lingua ed aperitivo finale, poi tempo libero per visitare il grande mercato cittadino. 

Visita a Concordia Sagittaria e Portogruaro, nelle date 29/04 – 18/05 – 27/05 – 03/06

Visita a Portogruaro in concomitanza con le manifestazioni “Città Viva – Mercoledì musicali” e “Festival internazionale di Musica”

Visita a Concordia Sagittaria in concomitanza con la fiera “Santo Stefano"

Servizio organizzato da TVO – Tour in Venice Otherlands. Richiedi informazioni presso la Reception, oppure visita il sito www.tvo.srl.

visiteguidate veneziaorientaletours  visiteguidate portogruaroTVO

 

Per maggiori info su Portogruaro
portogruaro comune


Udine

udine san giacomo

Udine è una città che conta, fra i suoi monumenti più famosi, il Duomo, la loggia del Lionello e il Palazzo Arcivescovile affrescato dal Tiepolo.

La Loggia del Lionello si trova in Piazza Libertà ed è un esempio di stile gotico veneziano. Fu iniziata nel 1448 ad opera di Bartolomeo delle Cisterne su disegno dell'orafo Nicolò Lionello. Fu terminata nel 1457.

Un terribile incendio che la colpì e distrusse nel 1876 ed il suo restauro fu affidato ad Andrea Scala che tenne fede ai disegni originali. Le opere che erano presenti all'interno si trovano attualmente nel museo della città. Fra queste ricordiamo il ciclo di tele della Serenissima Repubblica di Venezia e la Madonna con Bambino di Giovanni Antonio de' Sacchis (1516).

Sulla medesima piazza si affaccia la Torre dell'Orologio che fu fatta costruire dal pittore Giovanni da Udine nel 1527. Alla sua sommità troviamo i due mori che battono le ore, sculture datate 1850.

Uno dei simboli di Udine è il Castello che si trova sul colle che sovrasta la città. Non vi è una data precisa che indica il periodo in cui fu costruito. Di certo è stato spesso rimaneggiato: nel 1517, dopo un terremoto iniziò la sua ricostruzione che terminò ben trent’anni dopo.
Oggi il Castello è sede dei Civici Musei e delle Gallerie di Storia e Arte.

Per maggiori info su Udine
udine comune


Trieste

TS Castello-miramare

Città di confine, che si posa dolcemente sul mare, Trieste è una città di intensa bellezza che racconta, attraverso i suoi palazzi ed il suo paesaggio, una storia alla quale hanno contribuito i molti gruppi etnici che l’hanno abitata e che tutt’oggi le conferiscono uno spirito vivace e cosmopolita.

Arte, letteratura e luoghi di culto
Culla artistica e letteraria per molti intellettuali (Italo Svevo, James Joyce e Umberto Saba tanto per citarne alcuni) Trieste ha sempre dimostrato un’attitudine all’apertura e alla convivenza. Lo testimoniano i luoghi di culto che fanno capo a diverse religioni: la Cattedrale di San Giusto del XIV secolo che sorge sull’omonimo colle, la Chiesa Greco- Ortodossa di San Nicolò decorata da magnifiche icone orafe, la Chiesa Serbo- Ortodossa di San Spiridione e il Tempio Israelitico, una delle Sinagoghe più grandi d’Europa.

I caffè storici
Trieste è anche la città dei caffè storici: il caffè San Marco, frequentato da grandi letterati, il Caffè degli Specchi che si trova sulla bellissima Piazza Unità, salotto della città dove sorge il palazzo del Comune Trieste è anche conosciuta come la città della scienza: qui si trovano infatti il Centro Internazionale di Fisica Teorica, il Laboratorio di Luce di Sincrotrone, il Laboratorio dell’Immaginario Scientifico e il principale parco scientifico italiano AREA Science Park.

Nei dintorni di Trieste potrete visitare:

  • Il Castello di Miramare, che fu residenza di Massimiliano d’Austria, fratello dell’imperatore Francesco Giuseppe, e della moglie Carlotta
  • Il Sentiero Rilke, tra Duino e Sistiana , dedicato a Rainer Maria Rilke che qui scrisse le Elegie Duinesi
  • La Grotta Gigante è la più grande cavità turistica del mondo. Le sue stalattiti e stalagmiti creano uno spettacolo mozzafiato

Per maggiori info su Trieste
trieste discover

Informazioni sui cookie

Sottocategorie

Scroll to top